Sicuramente non sei estraneo all’importanza che i social media ricoprono nella società odierna. Che tu sia contro o pro social è essenziale per la tua struttura essere presente su queste piattaforme per farti trovare non solo dai giovanissimi ma anche da altre fette di pubblico più adulte.

Uno studio condotto da Hootsuite in collaborazione con We are Social ha infatti evidenziato che a utilizzare Facebook e co. nel 2018 sono più di 3 miliardi di persone al mondo, di cui 34 milioni in Italia, con una penetrazione pari al 57%. Di questi 34 milioni, una grande percentuale risulta appartenere alla fascia d’età compresa tra i 24 e i 35 anni. A seguire, troviamo gli utenti tra i 35 e i 44 anni, mentre i giovanissimi si concentrano su altri social come Instagram e Snapchat. Il medesimo studio  ha portato alla luce anche altri dati molto importanti.

Ad esempio, lo sapevi che il tempo medio trascorso sui social da un qualsiasi dispositivo è pari a circa due ore al giorno? 1 ora e 53 minuti per l’esattezza. Il traffico mensile di Facebook e Youtube è minore solo a quello di Google, il motore di ricerca per eccellenza.

Gli utenti non utilizzano i social solo per puro divertimento , ma anche per ricercare informazioni utili. È sempre più comune l’utilizzo di queste piattaforme come motori di ricerca, anche per quanto riguarda il settore viaggi.  Il 68% dei millennials infatti ha trovato idee interessanti per il proprio viaggio su Facebook, mentre il 60% degli stessi su Instagram.

Il team di Facebook ha subito intuito il potenziale di questo settore e ha infatti da qualche mese introdotto Trip Consideration, uno strumento utilissimo per tutti gli attori operanti nel turismo che vogliono farsi trovare da potenziali clienti sfruttando l’enorme potere del social network di Mark Zuckerberg.

Grazie a Trip Consideration puoi raggiungere le persone ancora prima che inizino il processo di pianificazione del proprio viaggio. Questa nuova funzione opera insieme alle opzioni di targeting esistenti per aiutare gli inserzionisti a pubblicare annunci per le persone giuste al momento giusto, mostrando offerte e destinazioni popolari per incoraggiare gli utenti a prenotare nella tua località!

Ad esempio, diciamo che uno studente universitario ha dimostrato interesse per le vacanze di primavera navigando nelle pagine relative ai viaggi e che vorrebbe trascorrere questo periodo in spiaggia, ma non ha ancora deciso una località specifica.

Gli inserzionisti che operano nel settore viaggi possono ora pubblicare annunci che promuovono offerte di voli o hotel per ispirare lo studente a prenotare il suo viaggio e intercettarlo quando ancora sta vagliando le varie possibilità.

Oltre a questo utilissimo strumento ne esistono tantissimi altri non solo per Facebook ma anche per molti altri social media come Instagram, Snapchat e WhatsApp.

Grazie a un ottimale utilizzo degli strumenti messi a disposizione dal web puoi finalmente creare engagement con i tuoi ospiti, fidelizzarli e renderli addirittura brand ambassador della tua struttura. Ma non solo!

I social media sono una vetrina molto importante per la tua attività! Ecco perché devi imparare a sfruttare al meglio tutte le risorse che ti offrono.

Per aiutarti Customer Alliance ha stilato una lista di strumenti utili, molti dei quali gratuiti, che puoi utilizzare per creare dei post di Facebook efficaci, delle immagini di Instagram accattivanti e soprattutto per pianificare la tua presenza su tutti i canali social senza fatica.

Inizia subito a creare un’immagine che rispecchi il tuo brand e a condividerla con tutti i tuoi clienti passati, presenti e futuri. Crea engagement e arricchisci i tuoi profili social di recensioni positive grazie alla qualità impeccabile del servizio che offri.

 

Scarica la guida gratuita ai “12 strumenti efficaci per migliorare la brand reputation del tuo hotel sui social media”! in pochi clic.